martedì 16.7.2019
Europa Facile  > Agenda Bandi

Agenda Bandi


COSME – Cluster Go International

Titolo

COS-CLUSTER-2014-3-03 – Cluster Go International

Fonte

Commissione europea - Sito Web Europa COS-CLUSTER-2014-3-03

Note

EASME, l’Agenzia esecutiva per le PMI, incaricata dell’attuazione – tra gli altri - del programma COSME, ha lanciato il bando Cluster Go International (ID: COS-CLUSTER-2014-3-03) per supportare l’internazionalizzazione dei cluster europei.

Il bando – che combina le call relative alle azioni per l'internazionalizzazione dei cluster previste nei programmi di lavoro di COSME per gli anni 2014  e 2015 - ha l’obiettivo di rafforzare la collaborazione fra i cluster e le reti di imprese sia a livello transfrontaliero sia settoriale e sostenere la creazione della European Strategic Cluster Partnership in settori di interesse strategico -in particolare lo sviluppo delle industrie emergenti- con il fine ultimo di contribuire a far emergere nuove catene del valore e acquisire una posizione di leader globale.

Il bando si concentra sulla promozione dell'internazionalizzazione dei cluster nei quali i consorzi interessati hanno la possibilità di sviluppare e dare attuazione a una strategia di internazionalizzazione congiunta e sostenere l'internazionalizzazione delle PMI verso paesi terzi al di fuori dell'Europa.

L'azione sarà attuata da consorzi di organizzazioni di cluster e/o reti di imprese operanti nei paesi partecipanti al programma COSME che siano interessati a organizzare e portare avanti uno European Strategic Cluster Partnership (ESCP). Un partenariato di questo tipo deve essere composto da almeno tre cluster/reti di imprese indipendenti tra loro e di tre diversi Stati partecipanti; ciascuno di essi deve avere l’obiettivo di sviluppare e dare attuazione a una strategia di internazionalizzazione congiunta che punti sulla reciproca complementarità e promuova la cooperazione tra industrie di settori diversi a sostegno delle industrie emergenti. Ogni ESCP deve contribuire a facilitare l’internazionalizzazione delle PMI che ne fanno parte.

Le proposte progettuali possono riguardare uno dei due assi in cui è articolato il bando:
Asse 1: sostegno ad azioni preparatorie per la creazione e la costruzione di ESCP. Le attività devono contribuire allo sviluppo di una strategia congiunta di internazionalizzazione e una tabella di marcia per la sua attuazione.
Asse 2: sostegno a: prima implementazione, test e ulteriore sviluppo di ESCP; le attività devono contribuire allo sviluppo di attività concrete a sostegno della cooperazione con partner strategici in Paesi terzi (extra Europa).

Sono ammissibili a presentare proposte progettuali i cluster e le reti di imprese registrate (o in procinto di esserlo) sulla Piattaforma europea per la collaborazione fra cluster, riuniti in consorzi di almeno 3 cluster/reti di tre diversi Stati ammissibili (oltre agli Stati membri dell’UE, sono ammissibili i Paesi ammissibili a COSME: l’elenco aggiornato è disponibile qui).

Il budget disponibile è di  3.750.000 euro; il contributo massimo per progetto è di 187.500 euro per l’asse 1 e 450.000 euro per l’asse 2. Saranno finanziati indicativamente 8 progetti per l’Asse 1 e 5 per l’asse 2.

Scadenza: 31/03/2015 17/04/2015 (Corrigendum) 21/04/2015 (2° Corrigendum)

La documentazione per la presentazione delle proposte progettuali è disponibile sulla pagina web del bando indicata negli indirizzi utili.

Aree Geografiche

UE 28 - Austria, Belgio, Bulgaria, Cipro, Croazia, Danimarca, Estonia, Finlandia, Francia, Germania, Grecia, Irlanda, Italia, Lettonia, Lituania, Lussemburgo, Malta, Olanda, Polonia, Portogallo, Regno Unito, Repubblica ceca, Repubblica slovacca, Romania, Slovenia, Spagna, Svezia, Ungheria.

Paesi specifici/Regioni specifiche - Come specificato nella scheda

Indirizzi Utili

Referente: EASME - Agenzia Esecutiva per le PMI
E-mail
Sito Web

Formulari e Documenti




Autore: Maria Grazia Gotti
Data Pubblicazione: 21/01/2015


Autore ultima modifica: Maria Grazia Gotti
Data ultima modifica: 09/04/2015
Strumenti personali

EuropaFacile è realizzato da Ervet SpA su incarico della Regione Emilia-Romagna

Ervet SpA P.IVA 00569890379 - Via Morgagni, 6 - 40122 Bologna tel. 051/6450411 - fax 051/6450310 - e-mail: info@ervet.it