sabato 23.9.2017
Europa Facile  > Agenda Bandi

Agenda Bandi


Bando EACEA-33/2017: Sostegno strutturale per organismi di ricerca sulle politiche pubbliche europee e organizzazioni della società civile a livello europeo

Oggetto

Bando nell`ambito del programma "Europa per i cittadini" 2014-2020: sostegno strutturale per organismi di ricerca sulle politiche pubbliche europee e organizzazioni della società civile a livello europeo.

Fonte

GUCE/GUUE C 282/4 del 26/8/2017

Ente Erogatore

Commissione europea

Obiettivo

Sostenere organizzazioni con influenza a livello europeo che, attraverso le loro attività permanenti, usuali e regolari, contribuiscono alla realizzazione degli obiettivi del programma “Europa per i cittadini” .

Azioni

Sostegno finanziario per organizzazioni di livello europeo che contribuiscono concretamente alla realizzazione degli obiettivi e delle priorità tematiche stabilite per i due Assi - Asse 1 “Memoria europea” e Asse 2 “Impegno democratico e partecipazione civica” - del programma “Europa per i cittadini”. Il sostegno assumerà la forma di accordi quadro di partenariato della durata di tre anni, dal 2018 al 2020, nell’ambito dei quali verranno concesse, ogni anno, sovvenzioni di funzionamento sulla base del programma di lavoro annuale dell’organizzazione selezionata. La sovvenzione di funzionamento è destinata a cofinanziare i costi della realizzazione del programma di lavoro annuale e delle attività ordinarie delle organizzazioni selezionate.

La Commissione UE intende sostenere massimo 37 organizzazioni: fino a 6 organizzazioni  per l’Asse 1 del programma e fino a 31 organizzazioni  per l’Asse 2.

Le organizzazioni che intendono richiedere il sostegno devono presentare:
- un programma di lavoro strategico per un periodo di tre anni a partire dal 2018;
- un programma di lavoro annuale dettagliato per un periodo di 12 mesi a partire dal 2018.
Il programma di lavoro strategico dell’organizzazione proponente deve comprendere le attività stabilite nel suo statuto, in particolare conferenze, seminari, tavole rotonde, attività di rappresentanza, comunicazione e valorizzazione, sensibilizzazione dei giovani, e altre attività europee ricorrenti connesse alle attività del programma "Europa per i cittadini". Sono ben accette anche attività collegate al Corpo europeo di solidarietà.

Beneficiari

Organizzazioni senza scopo di lucro che svolgono un ruolo attivo nel settore della cittadinanza europea e che rientrano nelle seguenti categorie:
organizzazioni della società civile per la Memoria europea (ammissibili solo per l’Asse 1)
organizzazioni della società civile a livello europeo (ammissibili solo per l’Asse 2)
organismi di ricerca sulle politiche pubbliche europee (gruppi di riflessione)
piattaforme di organizzazioni paneuropee (ammissibili solo per l’Asse 2)

Queste organizzazioni devono avere personalità giuridica ed essere legalmente costituite da almeno 4 anni (all’1/11/2017) in uno dei Paesi ammissibili sotto indicati (voce “Aree geografiche coinvolte” a fondo scheda). Inoltre, devono garantire collegamenti con attività transnazionali in diversi Paesi, raggiungendo un pubblico locale e regionale e avere la seguente copertura geografica:
- le organizzazioni della società civile per la Memoria europea e le organizzazioni della società civile a livello europeo devono avere membri o svolgere attività in almeno 12 Paesi ammissibili;
- le piattaforme di organizzazioni paneuropee devono avere almeno 20 organizzazioni ombrello che le compongono, garantendo la presenza in tutti gli Stati membri dell’UE.

Entità Contributo

Il contributo UE può coprire fino al 70% delle spese ammissibili o fino al 90% nel caso di piattaforme di organizzazioni paneuropee. Sono fissati differenti massimali di sovvenzione annua a seconda della categoria di organizzazione richiedente.

Modalità e procedura

In allegato il testo del bando e le relative guidelines. Ulteriore documentazione e indicazioni sulle modalità di candidatura sono reperibili alla pagina web indicata a fondo scheda.

Scadenza

18/10/2017, ore 12:00 (ora di Bruxelles)

Referente

Agenzia esecutiva per l’istruzione, gli audiovisivi e la cultura (EACEA)

Risorse finanziarie disponibili

Per l’anno 2018 il budget disponibile per le sovvenzioni di funzionamento annuali è pari a €  6, 8 milioni: 1,2 milioni per le organizzazioni ammissibili per l’Asse 1 e 5,6 milioni per le organizzazioni ammissibili per l’Asse 2. 

Aree Geografiche

UE 28 - Austria, Belgio, Bulgaria, Cipro, Croazia, Danimarca, Estonia, Finlandia, Francia, Germania, Grecia, Irlanda, Italia, Lettonia, Lituania, Lussemburgo, Malta, Olanda, Polonia, Portogallo, Regno Unito, Repubblica ceca, Repubblica slovacca, Romania, Slovenia, Spagna, Svezia, Ungheria.

Serbia

Montenegro

ex Repubblica jugoslava di Macedonia

Bosnia-Erzegovina

Albania

Indirizzi Utili

Referente: Agenzia esecutiva EACEA
E-mail
Sito Web

Formulari e Documenti




Autore: Silvia Tomasi
Data Pubblicazione: 29/08/2017
Strumenti personali

EuropaFacile è realizzato da Ervet SpA su incarico della Regione Emilia-Romagna

Ervet SpA P.IVA 00569890379 - Via Morgagni, 6 - 40122 Bologna tel. 051/6450411 - fax 051/6450310 - e-mail: info@ervet.it