sabato 23.9.2017
Europa Facile  > Agenda Bandi

Agenda Bandi


JPI Cultural Heritage and Global Change – Bando 2017 "Heritage in Changing Environments"

Fonte

Internet del 9/9/2017

Note

Nell’ambito dell’Iniziativa di Programmazione CongiuntaPatrimonio Culturale e Cambiamenti Globali” è stato lanciato il bando “Heritage in Changing Environments” mirato a sostenere lo sviluppo di nuove idee e conoscenze basate sulla ricerca per rispondere ai rapidi cambiamenti di contesto che il patrimonio culturale può essere chiamato ad affrontare.

Il bando intende infatti sostenere progetti di ricerca eccellenti in tre ambiti corrispondenti a tre categorie di cambiamenti che hanno incidenza sul patrimonio culturale, ovvero:
1. il cambiamento dell’ambiente fisico;
2. il cambiamento del contesto economico e sociale;
3. il cambiamento del contesto politico e culturale

Il bando finanzierà progetti di ricerca collaborativa transnazionali di altissima qualità, ben definiti, innovativi, interdisciplinari in grado di portare progressi significativi nella pratica in materia di patrimonio culturale. Sarà importante anche massimizzare il valore dei risultati della ricerca promuovendo lo scambio di conoscenze con individui e organizzazioni al di fuori della comunità di ricerca (responsabili politici, imprese, settore del patrimonio, pubblico in generale).

I progetti devono essere realizzati da consorzi costituiti da almeno 3 team di ricerca appartenenti a organizzazioni eleggibili stabilite in 3 diversi Paesi partecipanti al bando (Bielorussia, Cipro, Irlanda, Italia, Lituania, Norvegia, Olanda, Polonia, Regno Unito, Repubblica ceca). Ciascun progetto può coinvolgere massimo 5 team di ricerca.

I potenziali candidati devono tenere conto anche dei criteri di eleggibilità e condizioni di finanziamento stabiliti dal proprio Paese di provenienza (National Eligibility Requirements). Per l’Italia il MIUR ha fissato i criteri e le condizioni riportati a pag 22 del testo del bando.

I progetti devono avere una durata massima di 36 mesi, con inizio indicativamente tra giugno e novembre 2018.

Lo stanziamento messo a disposizione dal MIUR per la partecipazione italiana al bando è pari a 1milione di euro.

La scadenza per la presentazione delle candidature è il 30 novembre 2017, ore 14 (ora dell’Europa Centrale).


Nota: Le Iniziative di Programmazione Congiunta (JPI) sono uno strumento finalizzato al coordinamento dei programmi nazionali di ricerca per rispondere alle sfide che la società europea dovrà affrontare in settori strategici. Si basano su un’agenda strategica di ricerca comune messa a punto dai Paesi che vi aderiscono e attuata con il supporto della Commissione europea. L`Italia aderisce a tutte e dieci le JPI lanciate dal Consiglio dell’UE e ha anche ottenuto il coordinamento generale della JPI sul Patrimonio Culturale e Cambiamenti Globali. Per approfondimenti sulle JPI: sito MIUR

Indirizzi Utili

Referente: Ministero dell`Istruzione, dell`Università, della Ricerca (MIUR)
Sito Web
Referente: Sito web JPI Cultural Heritage and Global Change
Sito Web

Formulari e Documenti




Autore: Silvia Tomasi
Data Pubblicazione: 12/09/2017
Strumenti personali

EuropaFacile è realizzato da Ervet SpA su incarico della Regione Emilia-Romagna

Ervet SpA P.IVA 00569890379 - Via Morgagni, 6 - 40122 Bologna tel. 051/6450411 - fax 051/6450310 - e-mail: info@ervet.it