giovedì 23.11.2017
Europa Facile  > Agenda Bandi

Agenda Bandi


COSME - Innovation procurement broker ***scadenza posticipata***

Titolo

Innovation procurement broker: creating links for the facilitation of public procurement of innovation

Fonte

Commissione europea - Sito Web Europa COS-LINKPP-2017-2-02

Note

Con questo bando l'Agenzia esecutiva per le PMI (EASME) intende supportare un progetto pilota per il finanziamento di un Innovation procurement broker, che possa sviluppare e implementare un metodo sostenibile per agevolare  gli appalti pubblici per l’innovazione, con un focus specifico sui temi legati alla sostenibilità ambientale e all’efficienza energetica all’interno del mercato unico europeo.

Il broker dovrà riunire e agevolare i legami commerciali tra acquirenti pubblici, fornitori di innovazione (con particolare attenzione alle PMI e alle start-up), investitori e ricercatori.

Per conseguire tali obiettivi il proponente deve agire come un broker di appalti per l’innovazione. In particolare deve svolgere le seguenti attività:
- definire il ruolo e ottimizzare i compiti del broker;
- promuovere e gestire due reti di stakeholder dell’eco-sistema europeo dell’innovazione;
- consigliare gli acquirenti pubblici nella definizione delle loro esigenze effettive di approvvigionamento;
- definire prodotti o servizi innovativi che rispondano alle esigenze concrete degli acquirenti pubblici;
- proporre raccomandazioni, fornire consulenza e rafforzare la condivisione delle conoscenze.

Sono soggetti ammissibili a presentare una proposta di progetto enti no profit, pubblici o privati, autorità pubbliche (di livello nazionale, regionale o locale), università o istituti di istruzione, centri di ricerca e enti profit, riuniti in consorzi di almeno 2 soggetti di due diversi paesi ammissibili*. Almeno un membro del consorzio inoltre deve essere una autorità pubblica (europea, nazionale, regionale o locale) e il coordinatore del consorzio deve essere un organismo pubblico.

Il budget disponibile è di 600.000 euro. Il contributo può coprire fino al 90% dei costi ammissibili.

Scadenza: 21/11/2017  04/01/2018

Informazioni e documentazione sono disponibili sulla pagina web del bando

*
In considerazione della Brexit, la Commissione sottolinea che un soggetto deve essere in possesso dei requisiti di ammissibilità per l’intera durata della sovvenzione. Pertanto se il Regno Unito lascerà l’UE durante il periodo di concessione della sovvenzione senza concludere un accordo che garantisca in particolare il mantenimento dell’ammissibilità per i richiedenti appartenenti al Regno Unito, eventuali proponenti/co-proponenti del Regno Unito potranno trovarsi nelle seguenti situazioni: non ricevere più i finanziamenti UE (pur continuando a partecipare, se possibile) oppure essere invitati a ritirarsi dal progetto.

Aree Geografiche

UE 28 - Austria, Belgio, Bulgaria, Cipro, Croazia, Danimarca, Estonia, Finlandia, Francia, Germania, Grecia, Irlanda, Italia, Lettonia, Lituania, Lussemburgo, Malta, Olanda, Polonia, Portogallo, Regno Unito, Repubblica ceca, Repubblica slovacca, Romania, Slovenia, Spagna, Svezia, Ungheria.

Paesi specifici/Regioni specifiche - Come specificato nella scheda




Autore: Maria Grazia Gotti
Data Pubblicazione: 16/10/2017


Autore ultima modifica: Maria Grazia Gotti
Data ultima modifica: 19/10/2017
Strumenti personali

EuropaFacile è realizzato da Ervet SpA su incarico della Regione Emilia-Romagna

Ervet SpA P.IVA 00569890379 - Via Morgagni, 6 - 40122 Bologna tel. 051/6450411 - fax 051/6450310 - e-mail: info@ervet.it