mercoledì 20.6.2018
Europa Facile  > Agenda Bandi

Agenda Bandi


WiFi4EU: connettività Internet nelle comunità locali ***ANNULLATO***

Titolo

Invito a presentare candidature per l'iniziativa WiFi4EU (promozione della connettività Internet nelle comunità locali) nel quadro del meccanismo per collegare l'Europa in materia di reti transeuropee di telecomunicazione - [Programma di lavoro 2017 del meccanismo per collegare l'Europa, settore telecomunicazioni, modificato — Decisione di esecuzione C(2017) 7732 della Commissione]

Fonte

GUCE/GUUE C 168/1 del 15/5/2018

Note

L’Agenzia per l’Innovazione e le reti (INEA) della Commissione europea ha pubblicato il primo bando relativo a WiFi4EU, l’iniziativa finanziata dal Meccanismo per collegare l’Europa – settore telecomunicazioni (MCE-Telecom) nata per fornire connettività WiFi gratuita per cittadini e visitatori delle città europee in luoghi pubblici come piazze, edifici pubblici, biblioteche, parchi, centri sanitari ecc.

Attraverso questo bando la Commissione intende concedere sovvenzioni per l’installazione di hotspot WiFi nei comuni (o enti equivalenti) dell’UE, oltre che di Islanda e Norvegia. I comuni destinatari sono stati concordati dalla Commissione con ciascuno Stato membro (qui l’elenco dei comuni italiani).

Le sovvenzioni hanno la forma di voucher e ammontano a 15.000 euro;  per farne richiesta è necessario registrarsi sul portale WiFi4EU e inviare la richiesta, che deve essere accompagnata dalla “prova dell’approvazione”, da parte del rappresentante legale del Comune, dalla copia dell’atto di nomina del rappresentante legale e dalla copia della sua Carta d’Identità. Le domande saranno selezionate in base all’ordine di presentazione.

Per questo primo bando per ogni Paese sono garantiti un minimo di 15 buoni mentre il numero massimo non può superare l’8% del budget complessivo del bando (che è di 17.745.000 euro).

I Comuni che risulteranno assegnatari di un voucher avranno un anno e mezzo per installare e mettere in funzione gli hotspot, selezionando i centri della vita pubblica da coprire con il WiFie appaltando a uno o più fornitori l’installazione delle apparecchiature. Dopo la messa in funzione i Comuni dovranno garantire la connessione WiFi gratuita per almeno 3 anni (i costi di abbonamenti internet ed eventuali costi di manutenzione sono a carico del Comune).

Il voucher copre i costi delle attrezzature e delle installazioni degli hot-spot WiFiche soddisfano i requisiti richiesti fino a un massimo di 15.000 euro: se i costi sono superiori la differenza è a carico del Comune beneficiario. Attrezzature e installazione possono essere destinate a realizzare una nuova rete WiFipubblica oppure a potenziare o estenderne una esistente.

Sul portale WiFi4EU possono già registrarsi anche i fornitori di servizi, indicando dove operano, così i comuni potranno consultarne l’elenco ed eventualmente avvalersene per le proprie procedure d’appalto; dovranno in ogni caso registrarsi al termine dell’esecuzione dei lavori per poter riscattare il buono, dopo che saranno state fatte le opportune verifiche di operatività della rete locale.

La scadenza per fare richiesta di sovvenzione è il 15 giugno 2018

Uno stesso soggetto beneficiario può ricevere un solo buono per tutta la durata dell’iniziativa (che comprenderà 5 bandi).

Per tutte le indicazioni tecniche e di dettaglio si rimanda al testo del bando e alla documentazione relativa disponibile sulla  pagina web del bando https://ec.europa.eu/inea/en/connecting-europe-facility/cef-telecom/wifi4eu

***QUESTO BANDO E' STATO ANNULLATO DALLA COMMISSIONE EUROPEA A CAUSA DI PROBLEMI TECNICI. UN NUOVO BANDO SUGLI STESSI TEMI SARA' PUBBLICATO NELL'AUTUNNO PROSSIMO***

 

Aree Geografiche

UE 28 - Austria, Belgio, Bulgaria, Cipro, Croazia, Danimarca, Estonia, Finlandia, Francia, Germania, Grecia, Irlanda, Italia, Lettonia, Lituania, Lussemburgo, Malta, Olanda, Polonia, Portogallo, Regno Unito, Repubblica ceca, Repubblica slovacca, Romania, Slovenia, Spagna, Svezia, Ungheria.

Norvegia -

Islanda -




Autore: Maria Grazia Gotti
Data Pubblicazione: 21/05/2018


Autore ultima modifica: Maria Grazia Gotti
Data ultima modifica: 20/06/2018
Strumenti personali

EuropaFacile è realizzato da Ervet SpA su incarico della Regione Emilia-Romagna

Ervet SpA P.IVA 00569890379 - Via Morgagni, 6 - 40122 Bologna tel. 051/6450411 - fax 051/6450310 - e-mail: info@ervet.it