mercoledì 19.9.2018
Europa Facile  > Agenda Bandi

Agenda Bandi


Bando EAC/S14/2018 – Promozione dei valori europei attraverso iniziative sportive a livello comunale

Titolo

Call for proposals EAC/S14/2018 - Promotion of European values through sport initiatives at the municipal level

Oggetto

Bando in attuazione dell'Azione preparatoria "Promozione dei valori europei attraverso iniziative sportive a livello comunale".

Fonte

Commissione europea - Sito Web Europa

Ente Erogatore

Commissione europea

Azioni

Il bando è suddiviso in 2 lotti:

Lotto 1 – Azione di sviluppo di capacità

Questo lotto è rivolto alle organizzazioni pubbliche e private che operano nel settore dello sport e dell'attività fisica.

Obiettivo: favorire lo sviluppo di capacità per sostenere le organizzazioni che promuovono i valori comuni europei attraverso lo sviluppo dello sport a livello comunale in tutta l'UE. In particolare:
- aiutare le organizzazioni che promuovono lo sport a livello comunale a diventare sostenibili sotto il profilo finanziario sulla base di principi di buona governance;
- incoraggiare le organizzazioni a sviluppare un approccio europeo per la promozione dello sport e dell'attività fisica a livello locale o comunale;
- dare visibilità agli sforzi compiuti a livello comunale per incoraggiare lo sport e l'attività fisica.

Attività ammissibili (elenco esemplificativo)
- attività di sviluppo di capacità per migliorare la governance e la sostenibilità finanziaria delle organizzazioni interessate;
- promuovere/dare visibilità agli sforzi compiuti a livello comunale per incentivare lo sport e l'attività fisica in tutta l'UE;
- condivisione di buone pratiche tra comuni a livello dell'UE in settori connessi allo sport e al benessere;
- attività sportive realizzate a livello comunale che mirano alla promozione dei valori comuni europei.

Le attività devono essere svolte in almeno 10 comuni situati in Stati UE diversi.

Lotto 2 – Azione di instaurazione di una rete di contatti

Questo lotto è riservato a enti pubblici attivi a livello locale o comunale.

Obiettivo: sostenere l'instaurazione di una rete di contatti e lo sviluppo di attività di scambio reciproco di informazioni tra comuni in ambiti connessi allo sport. In particolare:
- incoraggiare l'instaurazione di contatti tra città e comuni in tutta l'UE per la promozione dello sport e dell'attività fisica;
- sostenere la diffusione di buone pratiche e iniziative attuate a livello locale e comunale in tutta l'UE;
- promuovere “Sport for all” e contribuire alla promozione dei valori comuni europei;
- sensibilizzare alle strategie attuate dalle autorità locali che, attraverso la pratica dello sport e dell'attività fisica, hanno un effetto positivo sul benessere degli abitanti, anche nel quadro della Settimana europea dello sport e della campagna #BeActive.

Attività ammissibili (elenco esemplificativo)
- instaurare partenariati con altri comuni dell'UE in settori connessi allo sport, alla salute e al benessere;
- agevolare lo scambio di informazioni tra i comuni a livello dell'UE in merito alle iniziative sportive;
- coinvolgere e sensibilizzare i cittadini a livello locale in merito ai valori comuni europei attraverso attività sportive

I progetti per il lotto 2 devono coinvolgere enti pubblici stabiliti in almeno 3 diversi Stati UE. L’ente proponente deve instaurare contatti con almeno nove enti pubblici (città/comuni, autorità locali/regionali, federazioni/associazioni di autorità locali o organizzazioni senza scopo di lucro che rappresentano autorità locali).


I progetti di entrambi i lotti devono avere una durata di almeno 6 mesi. Devono iniziare tra il 1° gennaio 2019 e il 31 marzo 2019 e concludersi entro il 31 dicembre 2020.

La Commissione Ue prevede di finanziare 1 solo progetto per il lotto 1 e 2-3 progetti per il lotto 2.

Beneficiari

Lotto 1
I progetti devono essere presentati da organizzazioni pubbliche o private, aventi personalità giuridica, che operano nel settore dello sport e dell'attività fisica e organizzano attività fisiche e sportive. Questi soggetti devono avere sede in uno degli Stati UE e possono essere:
- organizzazioni senza scopo di lucro;
- autorità pubbliche (nazionali, regionali, locali);
- organizzazioni internazionali;
- circoli sportivi;
-  università;
- istituti d'istruzione;
- imprese.

Lotto 2
I progetti devono essere presentati da enti pubblici a livello locale o comunale stabiliti in uno degli Stati UE. Può trattarsi di:
- città/comuni;
- altri livelli di autorità locali/regionali;
- federazioni/associazioni di autorità locali;
- organizzazioni senza scopo di lucro che rappresentano autorità locali.

Entità Contributo

La sovvenzione UE può coprire fino all’80% dei costi totali ammissibili del progetto per un massimo di:
- € 300.000 per i progetti del lotto 1
- € 230.000 per i progetti del lotto 2

Modalità e procedura

Per la presentazione delle candidature è necessario registrarsi al Portale dei partecipanti al fine di ottenere un Participant Identification Code (PIC). Il PIC sarà richiesto per generare l`eForm (formulario elettronico) e presentare la candidatura online.

In allegato il testo integrale del bando, in inglese. Sulla pagina web di riferimento per la call è disponibile una versione sintetica del bando in italiano, nonché ulteriore documentazione necessaria per presentare la candidatura.

Scadenza

26/07/2018, ore 24.00 (ora di Bruxelles)

Referente

Commissione europea - DG Istruzione, Cultura, Gioventù, Sport

Risorse finanziarie disponibili

€ 1.000.000, di cui € 300.000 per il lotto 1 e € 700.000 per il lotto 2

Aree Geografiche

UE 28 - Austria, Belgio, Bulgaria, Cipro, Croazia, Danimarca, Estonia, Finlandia, Francia, Germania, Grecia, Irlanda, Italia, Lettonia, Lituania, Lussemburgo, Malta, Olanda, Polonia, Portogallo, Regno Unito, Repubblica ceca, Repubblica slovacca, Romania, Slovenia, Spagna, Svezia, Ungheria.

Formulari e Documenti




Autore: Silvia Tomasi
Data Pubblicazione: 04/07/2018
Strumenti personali

EuropaFacile è realizzato da Ervet SpA su incarico della Regione Emilia-Romagna

Ervet SpA P.IVA 00569890379 - Via Morgagni, 6 - 40122 Bologna tel. 051/6450411 - fax 051/6450310 - e-mail: info@ervet.it