lunedì 27.5.2019
Europa Facile  > Agenda Bandi

Agenda Bandi


Europa Creativa - MEDIA: Bando EACEA/27/2018 - Sostegno alla distribuzione di film non nazionali - Sostegno automatico

Titolo

Europa Creativa (2014-2020) - Sottoprogramma MEDIA - Invito a presentare proposte EACEA/27/2018: sostegno alla distribuzione di film non-nazionali - sistema di sostegno automatico alla distribuzione

Fonte

Commissione europea - Sito Web Europa

Note

Nell’ambito del Sottoprogramma MEDIA di Europa Creativa è stato lanciato il bando 2019 (EACEA/27/2018) per il cosiddetto sostegno automatico alla distribuzione cinematografica.

Il “sostegno automatico” punta a favorire una più ampia distribuzione transnazionale di film europei accordando ai distributori cinematografici un fondo, commisurato alla loro performance sul mercato, destinato ad essere reinvestito nella promozione e distribuzione di nuovi film europei non nazionali.

Il "sostegno automatico" è strutturato infatti su due fasi:

1. creazione di un fondo potenziale proporzionale al numero di biglietti venduti per film europei non nazionali recenti (film con copyright dal 2015 in poi) fatti uscire in sala, nei Paesi ammissibili al Sottoprogramma MEDIA, nell’anno 2018 (fino a un tetto massimo per film e adattato a seconda del Paese).

2. reinvestimento del fondo generato nella:
- coproduzione di nuovi film europei non nazionali, ossia film non ancora ultimati alla data di presentazione della domanda di reinvestimento (modulo 1);
- acquisizione di diritti di distribuzione di film europei non nazionali ammissibili (modulo 2) e/o;
- lancio di film europei non nazionali ammissibili (costi promozione, pubblicità, digitalizzazione, transcodifica) (modulo 3).

Per creare un fondo potenziale e accedere a misure di reinvestimento il film deve:
- essere stato prodotto da uno o più produttori aventi sede nei Paesi ammissibili al Sottoprogramma MEDIA e realizzato con una significativa partecipazione di professionisti provenienti da tali Paesi;
- essere un'opera di fiction, animazione o documentaristica di durata superiore a 60 minuti e realizzata in un Paese diverso da quello di distribuzione;
- trattarsi di film con copyright dal 2015 in poi.

Film con meno di 200 ingressi ammissibili nell’anno di riferimento (2018) non saranno presi in considerazione per il calcolo del fondo.

Il bando si rivolge a società di distribuzione cinematografica stabilite nei Paesi ammissibili al sottoprogramma MEDIA. Tali Paesi sono (per i Paesi non-UE l'elenco è aggiornato al 30/10/2018): Paesi UE, Paesi EFTA/SEE (solo Islanda e Norvegia), Paesi candidati effettivi e potenziali (solo Albania, Bosnia-Erzegovina, ex Repubblica jugoslava di Macedonia, Montenegro, Serbia).

Il budget a disposizione del bando ammonta a € 24.350.000. Il cofinanziamento dell'UE non può superare il 60% dei costi totali ammissibili dei progetti selezionati.

La scadenza per presentare proposte è fissata al 5 settembre 2019, ore 12.00 (ora di Bruxelles).

In allegato il testo del bando. Le guidelines e ulteriore documentazione necessaria per partecipare sono disponibili sul sito dell'Agenzia EACEA indicato a fondo scheda.

Aree Geografiche

UE 28 - Austria, Belgio, Bulgaria, Cipro, Croazia, Danimarca, Estonia, Finlandia, Francia, Germania, Grecia, Irlanda, Italia, Lettonia, Lituania, Lussemburgo, Malta, Olanda, Polonia, Portogallo, Regno Unito, Repubblica ceca, Repubblica slovacca, Romania, Slovenia, Spagna, Svezia, Ungheria.

Paesi specifici/Regioni specifiche - Come specificato nella scheda

Indirizzi Utili

Referente: Agenzia esecutiva EACEA
Sito Web
Referente: Creative Europe Desk Italia - MEDIA
Sito Web

Formulari e Documenti




Autore: Silvia Tomasi
Data Pubblicazione: 07/11/2018
Strumenti personali

EuropaFacile è realizzato da Ervet SpA su incarico della Regione Emilia-Romagna

Ervet SpA P.IVA 00569890379 - Via Morgagni, 6 - 40122 Bologna tel. 051/6450411 - fax 051/6450310 - e-mail: info@ervet.it