domenica 17.11.2019
Europa Facile  > Agenda Bandi

Agenda Bandi


Bando Music Moves Europe – Cooperazione tra piccoli locali musicali ***update 11/11/2019: posticipata la scadenza***

Titolo

Call for Proposals EAC/S17/2019 – Cooperation of small music venues - Preparatory Action Music Moves Europe: Boosting European Music Diversity and Talent

Oggetto

Azione preparatoria “Music Moves Europe”: bando “Cooperazione tra piccoli locali musicali”

Fonte

Commissione europea - Sito Web Europa

Ente Erogatore

Commissione europea

Obiettivo

L’obiettivo del bando è promuovere la distribuzione sostenibile della musica dal vivo attraverso modelli di collaborazione innovativi tra piccoli locali musicali in Europa. I risultati di queste azioni contribuiranno a preparare il futuro schema di sostegno appositamente destinato al settore musicale che verrà introdotto nel nuovo programma Europa Creativa in vigore per il periodo 2021-2027.

Azioni

Progetti di cooperazione tra piccoli locali musicali, nonché tra piccoli locali musicali e autorità pubbliche, al fine di stimolare modelli di collaborazione innovativi e rafforzare il ruolo e l'identità dei locali musicali nella comunità locale. L’obiettivo è promuovere la distribuzione sostenibile della musica dal vivo migliorando la capacità dei locali di musica di rimanere competitivi in un contesto di mercato e normativo in rapida evoluzione.
I progetti proposti dovrebbero perseguire almeno uno dei seguenti obiettivi specifici:
- promuovere la cooperazione tra piccoli locali musicali per migliorare la loro capacità di affrontare le sfide sociali o economiche che emergono.
- stringere partenariati con le autorità locali, regionali o nazionali pertinenti per la creazione di un ambiente favorevole per i piccoli locali di musica, al fine di massimizzare il loro contributo socio-economico alle comunità locali.

Attività ammissibili:
- cooperazione tra piccoli locali di musica, peer learning, scambio di esperienze e buone pratiche;
- scambio di personale tra club sotto forma di visite di studio, tirocini, distacchi di personale;
- sviluppo di strategie commerciali competitive;
- elaborazione di strategie per le attività economiche notturne per le città, per creare un ambiente favorevole per la gestione dei locali di musica;
- dialogo con le comunità locali e con le autorità locali competenti;
- campagne di comunicazione per dimostrare il contributo dei piccoli locali musicali allo sviluppo socio-economico delle comunità locali.

Si intende finanziare almeno 13 progetti.

Beneficiari

Organizzazioni non-profit pubbliche o private, autorità pubbliche nazionali, regionali o locali, enti a scopo di lucro che siano stabiliti in uno dei Paesi ammissibili al sottoprogramma Cultura di Europa Creativa, ovvero: Stati membri UE e Paesi non-UE indicati in questo documento.

Entità Contributo

Il contributo UE potrà coprire fino al 90% dei costi totali ammissibili del progetto per un massimo di:
- 70.000 €  per progetti che coinvolgono almeno 4 partner di almeno 3 Paesi diversi.
- 50.000 € per progetti che coinvolgono almeno 3 partner di almeno 2 Paesi diversi.
- 30.000 € per progetti che coinvolgono 2 partner.
- 30.000 € per progetti che coinvolgono partner aventi sede nello stesso Paese, indipendentemente dal numero di partner.

Modalità e procedura

I progetti possono essere presentati da un consorzio costituito da:
- almeno 2 entità che gestiscono piccoli locali di musica (fino a 400 posti) stabilite in 2 diversi Paesi ammissibili, o
- almeno 2 entità pubbliche o private, non necessariamente di diversi Paesi, di cui almeno una gestisca un locale di musica con capacità fino a 400 posti.

I progetti devono avere una durata massima di 18 mesi (indicativamente con inizio da aprile 2020).

In allegato il testo del bando. Tutta la documentazione necessaria per partecipare è reperibile sulla pagina web dedicata

Scadenza

15/11/2019, ore 13 (ora di Bruxelles)

La scadenza è stata posticipata al 16/12/2019, ore 13.00 (ora di Bruxelles)

Referente

Commissione europea – DG Istruzione e Cultura

Risorse finanziarie disponibili

600.000 euro

Aree Geografiche

UE 28 - Austria, Belgio, Bulgaria, Cechia, Cipro, Croazia, Danimarca, Estonia, Finlandia, Francia, Germania, Grecia, Irlanda, Italia, Lettonia, Lituania, Lussemburgo, Malta, Olanda, Polonia, Portogallo, Regno Unito, Romania, Slovacchia, Slovenia, Spagna, Svezia, Ungheria.

Paesi specifici/Regioni specifiche - Come specificato nella scheda

Formulari e Documenti




Autore: Silvia Tomasi
Data Pubblicazione: 03/09/2019


Autore ultima modifica: Silvia Tomasi
Data ultima modifica: 14/11/2019
Strumenti personali

EuropaFacile è realizzato da Ervet SpA su incarico della Regione Emilia-Romagna

Ervet SpA P.IVA 00569890379 - Via Morgagni, 6 - 40122 Bologna tel. 051/6450411 - fax 051/6450310 - e-mail: info@ervet.it