martedì 2.6.2020
Europa Facile  > Agenda Bandi

Agenda Bandi


EaSI - Asse Progress: bando VP/2019/017 – Incubatori per l’imprenditoria inclusiva e sociale **posticipata la scadenza**

Titolo

European Programme for Employment and Social Innovation (2014-2020) – PROGRESS Axis - Incubators (business support organisations) for inclusive and social entrepreneurship - Call for proposals VP/2019/017

Fonte

Commissione europea - Sito Web Europa DG EMPL del 27/2/2020

Note

Nell’ambito del programma EaSI, Asse Progress è stato pubblicato il bando “Incubatori (organizzazioni di sostegno alle imprese) per l’imprenditoria inclusiva e sociale”.

L’obiettivo della call è mobilitare le reti esistenti di incubatori di imprese per estendere il loro raggio d'azione all'imprenditoria inclusiva e sociale. Attraverso l'azione sostenuta i membri della rete acquisiranno conoscenze in merito a:
- i concetti di imprenditoria inclusiva e sociale e il valore aggiunto dell'integrazione di questi concetti nel loro lavoro;
- le principali sfide specifiche dei gruppi sottorappresentati nell’imprenditoria e degli imprenditori sociali;
- le metodologie necessarie per lavorare efficacemente con questi gruppi target (tra cui metodi di lavoro specifici del gruppo target, metodi di comunicazione, misurazione dell'impatto sociale, conoscenza delle reti di supporto disponibili e dei programmi di finanziamento specifici);
- programmi, reti, organizzazioni e piattaforme europee e internazionali in questi settori.

I progetti proposti devono, pertanto, essere centrati su attività che promuovono i concetti di "imprenditoria inclusiva e sociale" tra tutte le singole organizzazioni membri della rete o del consorzio di reti. Le attività devono concentrarsi in particolare sul trasferimento di conoscenze e sullo sviluppo di capacità tra le organizzazioni membri, in modo che siano preparate a lavorare con i potenziali imprenditori dei settori target.
Le attività che possono essere finanziate possono consistere in (elenco non esaustivo):
- raccolta, produzione e diffusione di materiale informativo pertinente;
- visite di studio e scambio di buone pratiche;
- attività di formazione, webinar, seminari, conferenze;
- servizi di sostegno alle imprese per imprenditori sociali e inclusivi, incluso toolkit, modelli, manuali e altro materiale di supporto;
- azioni volte a creare e migliorare i collegamenti con gli stakeholder dell'imprenditoria sociale e inclusiva;
- azioni di sensibilizzazione e diffusione tra i membri della rete e verso un pubblico più ampio.

La durata dei progetti deve essere di 24 mesi (indicativamente con inizio a settembre 2020).

Il bando è indirizzato a soggetti stabiliti nei Paesi ammissibili a EaSI-Progress (voce “Aree geografiche” a fondo scheda). Può trattarsi di:
- una rete formale esistente di incubatori di imprese con propria personalità giuridica, o che rappresentano (come segretariato congiunto o coordinatore ufficiale) una rete formale esistente;
- un consorzio di reti esistenti.
Se il proponente è una singola rete, essa deve avere membri stabiliti in almeno 14 Stati UE e in almeno un Paese non-UE ammissibile ad EaSI-Progress.

I progetti proposti devono richiedere una sovvenzione UE indicativamente compresa tra 1.000.000 € e 1.300.000 €, che potrà coprire fino all’80% dei costi totali ammissibili.

Lo stanziamento complessivo a disposizione del bando è pari a 1.300.000 €, con il quale la Commissione europea vorrebbe finanziare un solo progetto.

La scadenza per presentare proposte, inizialmente fissata al 30 aprile 2020, è stata posticipata al 25 maggio 2020 (corrigendum del bando).

In allegato il testo del bando. Per ulteriore documentazione e presentazione delle proposte: pagina web dedicata

Aree Geografiche

UE 28 - Austria, Belgio, Bulgaria, Cechia, Cipro, Croazia, Danimarca, Estonia, Finlandia, Francia, Germania, Grecia, Irlanda, Italia, Lettonia, Lituania, Lussemburgo, Malta, Olanda, Polonia, Portogallo, Regno Unito, Romania, Slovacchia, Slovenia, Spagna, Svezia, Ungheria.

Paesi candidati all`UE (aggiornato marzo 2015) - Ex Repubblica iugoslava di Macedonia, Montenegro, Turchia, Serbia e Albania. Dal 12 febbraio 2019 la Ex Repubblica jugoslava di Macedonia è denominata Macedonia del Nord

Norvegia -

Islanda -

Formulari e Documenti




Autore: Silvia Tomasi
Data Pubblicazione: 02/03/2020


Autore ultima modifica: Silvia Tomasi
Data ultima modifica: 24/03/2020
Strumenti personali

EuropaFacile è realizzato da Ervet SpA su incarico della Regione Emilia-Romagna

Ervet SpA P.IVA 00569890379 - Via Morgagni, 6 - 40122 Bologna tel. 051/6450411 - fax 051/6450310 - e-mail: info@ervet.it