martedì 12.12.2017
Europa Facile > Scheda News

Scheda News


Fake news: la Commissione lancia una consultazione pubblica e apre una selezione di esperti

Le piattaforme online e altri servizi internet offrono alle persone nuovi modi di mettersi in contatto, discutere e raccogliere informazioni. Tuttavia, la diffusione di notizie volutamente fuorvianti (le c.d. “fake news”) è un problema sempre più grave per il funzionamento delle nostre democrazie, che incide sulla percezione della realtà da parte dei cittadini.

Per affrontare questo tema, che rappresenta una priorità del suo programma di lavoro 2018, la Commissione europea ha lanciato una consultazione pubblica sulle notizie false e la disinformazione online e ha aperto un bando per la selezione di esperti in queste materie, per creare un gruppo di alto livello che dovrà dare consulenza alla Commissione su tutte le questioni che emergono in tema di false informazioni, sia relativamente ai media tradizionali sia a quelli online, e su come affrontare le conseguenze sociali e politiche che ne derivano.

Con la consultazione pubblica la Commissione intende raccogliere le opinioni di tutti i soggetti interessati sia relativamente alla portata del problema sia all'efficacia delle misure volontarie già messe in atto dall'industria per impedire la disinformazione online sia le possibili azioni future da intraprendere per migliorare l’accesso dei cittadini a informazioni affidabili e verificate e impedire la diffusione di fake news.

Il termine ultimo per l’invio delle candidature per esperti è l’11 dicembre 2017 mentre la consultazione resterà aperta fino al 23 febbraio 2018.

E' possibile partecipare alla consultazione come cittadini da un lato e dall’altro come persone giuridiche o giornalisti che riflettono la loro esperienza professionale di notizie false e disinformazione online. Per entrambe le categorie il questionario è disponibile in tutte le lingue comunitarie.



Autore: Maria Grazia Gotti
Data Pubblicazione: 22.11.2017
Strumenti personali

EuropaFacile รจ realizzato da Ervet SpA su incarico della Regione Emilia-Romagna

Ervet SpA P.IVA 00569890379 - Via Morgagni, 6 - 40122 Bologna tel. 051/6450411 - fax 051/6450310 - e-mail: info@ervet.it