domenica 20.10.2019
Europa Facile > Scheda News

Scheda News


Brexit: la Commissione UE adotta misure di emergenza per il programma Erasmus+, la sicurezza sociale e il bilancio UE in caso di "no deal"

Visto il rischio crescente che il 30 marzo di quest'anno il Regno Unito lasci l'UE senza un accordo – il cd. scenario "no deal" della Brexit - la Commissione europea intende adottare una serie di misure di emergenza relative al programma Erasmus+, al coordinamento dei sistemi di sicurezza sociale e al bilancio dell'UE 2019.

Queste nuove misure fanno seguito agli inviti formulati dal Consiglio europeo, a novembre e dicembre 2018, ad intensificare i lavori di preparazione della Brexit a tutti i livelli e all'adozione da parte della Commissione del Piano d'azione per ogni evenienza, nonché alle proposte di emergenza della settimana scorsa relative alla pesca nell'UE.

In caso di “no deal”, grazie alle nuove misure proposte:

- i giovani dell'UE e del Regno Unito che partecipano al programma Erasmus+ in data 30 marzo 2019 potranno portare a termine la loro permanenza senza interruzione e continuare a ricevere i finanziamenti o le borse di studio.

- le autorità dei Paesi dell'UE potranno continuare a tener conto dei periodi di assicurazione, di lavoro (anche autonomo) o di residenza nel Regno Unito prima del recesso ai fini del calcolo delle prestazioni sociali, ad esempio per le pensioni.

- i beneficiari dei finanziamenti UE potranno continuare a ricevere pagamenti nell'ambito dei contratti in essere, purché il Regno Unito continui a onorare i suoi obblighi finanziari connessi al bilancio dell'UE assunti durante l'adesione all'Unione.

Le misure proposte sono di natura temporanea, di portata limitata e saranno adottate unilateralmente dall'UE. La Commissione lavorerà in stretto contatto con il Parlamento europeo e il Consiglio per garantire l'adozione degli atti legislativi proposti in modo che siano in vigore entro il 30 marzo 2019. Va sottolineato anche che tali misure non mitigheranno e non potranno mitigare l'impatto generale di uno scenario "no deal", non ricreeranno tutti i vantaggi dell'adesione all'UE né le condizioni favorevoli per un eventuale periodo di transizione previste dall'accordo di recesso.

Per saperne di più:

Comunicato stampa integrale

I preparativi per la Brexit sul sito della Commissione europea

Programma Erasmus+: FAQ sulle misure previste



Autore: Silvia Tomasi
Data Pubblicazione: 31.01.2019


Autore ultima modifica: Silvia Tomasi
Data ultima modifica: 06.02.2019
Strumenti personali

EuropaFacile è realizzato su incarico della Regione Emilia-Romagna da

ART- ER S. cons. p. a. - Attrattività Ricerca Territorio - Divisione Sviluppo Territoriale Sostenibile (ex ERVET)

Via Morgagni, 6 - 40122 Bologna - Tel. 051/6450411 E-mail: info@art-er.it