martedì 16.07.2019
Europa Facile > Scheda News

Scheda News


Europa Creativa: pubblicati i risultati del bando 2019 per progetti di cooperazione europea

Sul sito dell’Agenzia esecutiva EACEA sono stati pubblicati i risultati della valutazione delle candidature presentate sul bando 2019 di Europa Creativa per progetti di cooperazione europea.

Il bando, aperto ad ottobre 2018 con scadenza il successivo 11 dicembre, ha portato complessivamente alla selezione di 106 progetti su 364 candidature presentate: 87 progetti di piccola scala (su 300 presentati) e 19 progetti di larga scala (su 64 inviati). Per questi 106 progetti arriveranno risorse per un totale di 44.611.466 euro di cofinanziamento UE.

Il bando ha visto una forte partecipazione italiana. Secondo i dati resi disponibili, l’Italia è il Paese con il più alto numero di progetti presentati: 51 candidature per i progetti di piccola scala e 8 candidature per i progetti di larga scala.  Il tasso di partecipazione è ugualmente elevato se si considera non solo il numero di application con capofila italiani, ma anche il numero di progetti presentati che vedono il coinvolgimento come partner di organizzazioni italiane.

In totale sono 14 i progetti con capofila italiano ammessi al finanziamento: 12 progetti di piccola scala e 2 progetti di larga scala. Complessivamente i progetti di piccola scala riceveranno dall’UE un grant di 2.249.514 euro, mentre 1.742.479 euro di risorse UE andranno a cofinanziare i progetti di larga scala.

Questi i progetti a guida italiana selezionati con successo:

Progetti di piccola scala

  1. MUS.NET MUSeum NETwork della Provincia di Padova
  2. GENIUS LOCI - performing arts between heritage and future della Società cooperativa Eufonia
  3. DanceME UP dell’Associazione culturale Perypezye Urbane
  4. TRAINART - Building new skills for innovative business models in the performing arts sector di Consorzio Marche spettacolo
  5. Intimate Bridges di APS Residenza Idra – Independent Drama
  6. REgeneration of disused Industrial Sites through Creativity in Europe del Comune di Santo Stefano di Magra
  7. Free man Walking – theatre as a tool for detainees’ integration di Teatro dei Venti A.P.S
  8. PUPPETS & DESIGN di C.T.A. Soc. Coop. a r.l
  9. OPening cultural HERitage to communities during the central-Italy post-earthquAke long-term restoration process: digital technologies and new competencies for cultural professionals del Segretariato Regionale del Ministero per i Beni e le Attività Culturali per le Marche
  10. NuFolk Global Connections dell’Associazione culturale DARSHAN
  11. HERIT-US INTERACTIVE PLATFORM FOR CULTURAL ACCESS di Palazzo Spinelli per l’Arte e il Restauro
  12. MAREMURO – MEERMAUER – DETMUR di L'altra soc. coop. O.N.L.U.S.

Progetti di larga scala

  1. Inclusive Theater(S) di ATER Associazione Teatrale Emilia Romagna
  2. Art BEyond PARTicipation. Towards a better understanding of the entanglements between power, politics, place and publics in arts practice di Santarcangelo dei Teatri


Per saperne di più, vedi tutti i risultati della selezione

Per maggiori informazioni sul programma Europa Creativa: scheda dedicata



Autore: Silvia Tomasi
Data Pubblicazione: 04.07.2019
Strumenti personali

EuropaFacile è realizzato su incarico della Regione Emilia-Romagna da

ART- ER S. cons. p. a. - Attrattività Ricerca Territorio - Divisione Sviluppo Territoriale Sostenibile (ex ERVET)

Via Morgagni, 6 - 40122 Bologna - Tel. 051/6450411 E-mail: info@art-er.it