giovedì 16.07.2020
Europa Facile > Scheda News

Scheda News


Finanza sostenibile: adottato il Regolamento UE sulla tassonomia

Il 18 giugno il Parlamento europeo ha definitivamente adottato il Regolamento UE sulla tassonomia, un atto legislativo fondamentale che contribuirà agli obiettivi del Green Deal europeo. Il Regolamento sancisce, infatti, la nascita del primo sistema al mondo di classificazione delle attività economiche sostenibili, capace di creare un linguaggio comune che gli investitori potranno usare ovunque quando investono in progetti e attività economiche che hanno significative ricadute positive sul clima e sull'ambiente. Consentendo agli investitori di riorientare gli investimenti verso tecnologie e imprese più sostenibili, questo atto legislativo sarà determinante affinché l'UE consegua la neutralità climatica entro il 2050.

Il Regolamento stabilisce sei obiettivi ambientali e consente di etichettare un'attività economica come sostenibile dal punto di vista ambientale, se questa contribuisce ad almeno uno degli obiettivi fissati senza danneggiare significativamente nessuno degli altri.

Tali obiettivi sono:
- la mitigazione dei cambiamenti climatici;
- l'adattamento ai cambiamenti climatici;
- l’uso sostenibile e la protezione delle risorse idriche e marine;
- la transizione verso un'economia circolare, inclusa la prevenzione dei rifiuti e l'aumento dell'assorbimento di materie prime secondarie;
- la prevenzione e la riduzione dell'inquinamento;
- la protezione e il ripristino della biodiversità e degli ecosistemi.

La Commissione europea dovrà ora adottare atti delegati contenenti specifici criteri di vaglio tecnico, per integrare i principi sanciti nel Regolamento e stabilire quali attività economiche possano considerarsi attività recanti un contributo a ciascun obiettivo ambientale. I criteri relativi alla mitigazione e all'adattamento ai cambiamenti climatici saranno adottati entro la fine di quest'anno, mentre quelli relativi agli altri quattro obiettivi ambientali saranno adottati successivamente, entro la fine del prossimo anno.

In linea con quanto disposto dal Regolamento, la Commissione ha inoltre appena pubblicato un invito a presentare candidature per diventare membri della piattaforma sulla finanza sostenibile, un organo consultivo composto da esperti del settore pubblico e privato che assisterà la Commissione nella preparazione dei criteri di vaglio tecnico. Gli esperti forniranno anche consulenza alla Commissione sull'ulteriore sviluppo della tassonomia dell'UE, per prevedere altri obiettivi di sostenibilità e sulla finanza sostenibile in senso più ampio. L'invito a presentare candidature rimane aperto fino al 16 luglio 2020.

 

- Regolamento (UE) 2020/852 relativo all’istituzione di un quadro che favorisce gli investimenti sostenibili..

- Comunicato stampa della Commissione Ue sul tema



Autore: Silvia Tomasi
Data Pubblicazione: 23.06.2020
Strumenti personali

EuropaFacile è realizzato su incarico della Regione Emilia-Romagna da

ART- ER S. cons. p. a. - Attrattività Ricerca Territorio - Divisione Sviluppo Territoriale Sostenibile (ex ERVET)

Via Morgagni, 6 - 40122 Bologna - Tel. 051/6450411 E-mail: info@art-er.it