domenica 30.04.2017
Europa Facile > Agenda Bandi

Agenda Bandi

 
Bando REC-RPPI-EUDI-AG-2016: Progetto pilota “Europa delle diversità”

Titolo

REC-RPPI-EUDI-AG-2016: Pilot Project "Europe of diversities"

Fonte

Commissione europea - Portale dei partecipanti del 30/09/2016

Note

Il bando REC-RPPI-EUDI-AG-2016 Progetto pilota “Europa delle diversità”, lanciato nell’ambito del programma “Diritti, Uguaglianza e Cittadinanza”, intende contribuire a promuovere, soprattutto a livello locale e regionale, il motto adottato dall’Unione europea “Unita nella diversità”, dando la possibilità ai cittadini dell'UE che vivono in regioni caratterizzate da multiculturalismo e multilinguismo, o in cui sono presenti minoranze marginalizzate o discriminate, di comprendere più a fondo la cultura, la lingua e l’identità reciproca. Uno dei punti di forza dell’Unione europea è infatti proprio la sua diversità ed è importante che tutti i cittadini europei siano consapevoli e ne comprendano il valore aggiunto.

Il bando punta pertanto a finanziare:
- conferenze, seminari, workshop, attività di formazione su come preservare l'unicità di un’ Europa delle diversità promuovendo allo stesso tempo la sua unità;
- lo scambio di buone pratiche sulla lotta alla discriminazione e sulla promozione della diversità a livello locale e regionale;
- l’individuazione e il contrasto a pratiche discriminatorie a livello locale e regionale e la promozione della comprensione e del dialogo tra popolazione maggioritaria e minoranze.

I progetti proposti possono essere transnazionali o nazionali (se nazionali, devono però produrre risultati con valore aggiunto europeo) e coinvolgere almeno 2 partner (compreso l'applicant di progetto).

Possono partecipare al bando enti pubblici e organizzazioni private stabiliti in uno dei Paesi UE, nonché organizzazioni internazionali. Se l'applicant di progetto è un’organizzazione privata, deve essere di natura no-profit.

Lo stanziamento complessivo a disposizione del bando è pari a 1.000.000 euro.

I progetti proposti devono richiedere una sovvenzione compresa tra 150.000 e 250.000 euro (cofinanziamento UE fino all’80% dei costi totali ammissibili del progetto).

Il bando verrà aperto il 17 novembre 2016 con scadenza il 28 febbraio 2017.


Tutte le informazioni e la documentazione relative al bando sono reperibili sul Portale dei partecipanti.

Aree geografiche coinvolte

UE 28  - Austria, Belgio, Bulgaria, Cipro, Croazia, Danimarca, Estonia, Finlandia, Francia, Germania, Grecia, Irlanda, Italia, Lettonia, Lituania, Lussemburgo, Malta, Olanda, Polonia, Portogallo, Regno Unito, Repubblica ceca, Repubblica slovacca, Romania, Slovenia, Spagna, Svezia, Ungheria. 





Autore: Silvia Tomasi
Data pubblicazione: 31/10/2016
Strumenti personali

EuropaFacile è realizzato da Ervet SpA su incarico della Regione Emilia-Romagna

Ervet SpA P.IVA 00569890379 - Via Morgagni, 6 - 40122 Bologna tel. 051/6450411 - fax 051/6450310 - e-mail: info@ervet.it