venerdì 27.5.2022
Europa Facile  > Agenda Bandi

Agenda Bandi


EaSI – Asse Progress: bando VP/2015/009 – Mobilità dei professionisti

Titolo

Budget Heading 04 03 02 01 EaSI - PROGRESS – Mobility for Professionals - Call for proposals VP/2015/009

Fonte

Commissione europea - Sito Web Europa DG EMPL del 24/4/2015

Note

Nell’ambito del programma EaSI - Asse Progress, la Commissione europea ha pubblicato un bando per il sostegno a un progetto riguardante la mobilità dei professionisti. L’obiettivo del bando è verificare se vi sia la necessità di un programma di mobilità dei professionisti, in particolare per le piccole e medie imprese e le associazioni rappresentative delle imprese a livello europeo.

Pertanto il bando finanzierà un solo progetto orientato a:
1) esaminare lo stato di fatto e la necessità di un'azione a livello europeo nonchè la situazione delle PMI, in particolare per valutare la richiesta di una tale azione e individuare gli ostacoli incontrati dalle imprese (specie dalle PMI), attraverso la raccolta di informazioni su programmi analoghi o complementari già esistenti a livello nazionale ed europeo, un sondaggio effettuato tra le PMI, workshop con i datori di lavoro, consultazioni e ricerche di mercato tra le organizzazioni europee rappresentative delle imprese;
2) ideare, testare e valutare un programma pilota di sostegno a distacchi transfrontalieri di breve durata per i lavoratori (in particolare delle PMI), tenendo conto dei risultati del sondaggio, dei workshop con i datori di lavoro, degli studi e iniziative in atto, della valutazione del programma pilota;
3) esplorare le possibili opzioni per un futuro intervento dell'UE in questo ambito e i suoi benefici e ostacoli, tenendo conto dei risultati dell'analisi e dell'azione pilota.

Il progetto, della durata di 18 mesi, dovrà quindi strutturarsi in una componente analitica, per valutare i bisogni e gli ostacoli e in una componente orientata all'azione, per contribuire a realizzare circa 100-300 distacchi di lavoratori.

Il progetto deve avere una significativa dimensione europea, ossia assicurare l’attuazione dell’azione in almeno 5 Paesi ammissibili al programma EaSI-Asse Progress: Stati UE, Paesi EFTA/SEE (solo l’Islanda e Norvegia), Paesi candidati.

Possono presentare progetti (cioè possono essere lead applicant) le organizzazioni o associazioni rappresentative dell’interesse dei datori di lavoro stabilite a livello europeo. Lead applicant e co-applicant devono essere stabiliti in uno dei Paesi ammissibili al programma EaSI-Asse Progress.

Il budget a disposizione del bando è pari a 2 milioni di euro. Il cofinanziamento UE potrà coprire fino al 95% dei costi totali ammissibili del progetto.

La scadenza per la presentazione delle proposte è il 26 giugno 2015.

- Documentazione completa e sistema SWIM per la presentazione delle proposte per via telematica

Aree Geografiche

UE 28 - Austria, Belgio, Bulgaria, Cechia, Cipro, Croazia, Danimarca, Estonia, Finlandia, Francia, Germania, Grecia, Irlanda, Italia, Lettonia, Lituania, Lussemburgo, Malta, Olanda, Polonia, Portogallo, Regno Unito, Romania, Slovacchia, Slovenia, Spagna, Svezia, Ungheria.

Paesi candidati all`UE (da marzo 2015) - Ex Repubblica iugoslava di Macedonia, Montenegro, Turchia, Serbia e Albania. Dal 12 febbraio 2019 la Ex Repubblica jugoslava di Macedonia è denominata Macedonia del Nord

EFTA/SEE - Norvegia, Islanda e Liechtenstein.

Formulari e Documenti




Autore: Silvia Tomasi
Data Pubblicazione: 29/04/2015
Strumenti personali

EuropaFacile è realizzato su incarico della Regione Emilia-Romagna da

ART- ER S. cons. p. a. - Attrattività Ricerca Territorio

Via Gobetti, 101 - 40129 - Bologna Tel. +39 051 6398099 E-mail: europa@art-er.it