martedì 29.11.2022
Europa Facile  > Agenda Bandi

Agenda Bandi


Europa Creativa - CULTURA: bando "Perform Europe" (CREA-CULT-2022-PERFORM-EU)

Titolo

Creative Europe Programme (CREA) - Call for proposals Perform Europe (CREA-CULT-2022-PERFORM-EU)

Oggetto

Europa Creativa – Sezione Cultura: bando "Perform Europe"

Fonte

Commissione europea - Funding & Tender Portal del 7/9/2022

Ente Erogatore

Commissione europea

Azioni

Il bando finanzierà un solo progetto orientato al seguente obiettivo: sostenere le tournée transfrontaliere e la distribuzione digitale delle opere delle arti dello spettacolo in modo sostenibile, inclusivo, equo e innovativo.  Il progetto deve basarsi sul precedente progetto pilota Perform Europe realizzato tra dicembre 2020 e giugno 2021.

Ai fini del bando le arti dello spettacolo comprendono teatro, danza, esibizioni, spettacoli circensi, arte all’aperto e marionette, escluso la musica dal vivo.

Il progetto da finanziare deve realizzare almeno le seguenti attività:
- definizione, attuazione e gestione di bandi aperti per selezionare e finanziare (sovvenzioni a cascata) almeno 35 progetti a supporto di tournée transfrontaliere e della distribuzione digitale di opere delle arti dello spettacolo. Almeno il 70% della sovvenzione UE destinata al progetto deve essere utilizzato per le sovvenzioni a cascata.
- sviluppo di un programma di sostegno e assistenza ai beneficiari delle sovvenzioni, compresa la formazione, il tutoraggio e lo sviluppo di capacità.
- mantenimento e sviluppo della piattaforma digitale Perform Europe (realizzata con il progetto pilota) allo scopo di: a) raccogliere dati, esplorare, mappare e analizzare come le opere delle arti dello spettacolo vengono presentate oltre i confini; b) favorire il networking e il matchmaking e dare visibilità alle opportunità di spettacolo e distribuzione.
- sviluppo e attuazione di una strategia di comunicazione, diffusione e branding.
- gestione e coordinamento dell’intero progetto.

Il progetto proposto deve contribuire alle cross-cutting issues del programma Europa Creativa, ovvero la promozione dell’inclusione, della diversità e della parità di genere, nonché della sostenibilità ambientale nei settori culturali.

Inoltre, deve mostrare come tenga conto delle seguenti dimensioni:
- contribuire alla creazione di condizioni che aiutino il settore a “crescere” in senso sociale, artistico, economico e ambientale, in una prospettiva di lungo periodo.
- comprendere attività che si rivolgono in modo proattivo a persone, sia professionisti delle arti dello spettacolo che pubblico, provenienti da contesti geografici e socioeconomici diversi, al fine di garantire loro pari accesso alle opportunità di distribuzione e un'offerta artistica diversificata.
- comprendere un sostegno specifico agli artisti, ai professionisti della cultura e alle organizzazioni che lavorano nel settore delle arti dello spettacolo dell'Ucraina.
- operare per un quadro solido con un equa rappresentanza dei vari attori dell'ecosistema delle arti dello spettacolo.

Il progetto deve avere una durata massima di 36 mesi.

Beneficiari

Persone giuridiche, pubbliche e private, stabilite in uno dei Paesi ammissibili ad Europa Creativa. Tali Paesi sono: Stati UE, compresi PTOM; Paesi EFTA/SEE e altri Paesi terzi associati al programma come indicato in questo documento.

Entità Contributo

Il contributo UE può coprire fino al 90% dei costi del progetto (solo i costi ammissibili ed effettivamente sostenuti).

Modalità e procedura

Il progetto può essere presentato da una singola organizzazione o da un consorzio di organizzazioni. Proponente e partner devono essere legalmente costituiti da almeno 2 anni alla data di scadenza del bando.

Scadenza

8 novembre 2022, ore 17 (ora di Bruxelles)

Referente

Agenzia esecutiva europea per l’istruzione e la cultura (EACEA)

Risorse finanziarie disponibili

3.000.000 €

Aree Geografiche

UE 27 (post Brexit) - Austria, Belgio, Bulgaria, Cechia, Cipro, Croazia, Danimarca, Estonia, Finlandia, Francia, Germania, Grecia, Irlanda, Italia, Lettonia, Lituania, Lussemburgo, Malta, Olanda, Polonia, Portogallo, Romania, Slovacchia, Slovenia, Spagna, Svezia, Ungheria.

PTOM - Paesi e Territori d'Oltremare: Paesi, territori e collettività che non sono sovrani ma dipendono in misura diversa dai tre Stati membri con i quali mantengono legami speciali, ovvero 1.Olanda: Aruba, Bonaire, Curaçao, Saba, Sint Eustatius, Sint Maarten; 2. Francia: Nuova Caledonia, Polinesia francese, Terre australi e antartiche francesi, Isole di Wallis e Futuna, Saint Pierre e Miquelon, Saint Barthélemy; 3. Danimarca: Groenlandia

Paesi specifici/Regioni specifiche - Come specificato nella scheda

EFTA/SEE - Norvegia, Islanda e Liechtenstein.

Indirizzi Utili

Referente: Funding & Tenders Portal: pagina web di riferimento per il bando
Sito Web

Formulari e Documenti




Autore: Silvia Tomasi
Data Pubblicazione: 12/09/2022
Strumenti personali

EuropaFacile è realizzato su incarico della Regione Emilia-Romagna da

ART- ER S. cons. p. a. - Attrattività Ricerca Territorio

Via Gobetti, 101 - 40129 - Bologna Tel. +39 051 6398099 E-mail: europa@art-er.it