venerdì 27.05.2022
Europa Facile > Scheda News

Scheda News


Istituito il Corpo Europeo di Solidarietà

Il 7 dicembre scorso la Commissione europea ha istituito il Corpo Europeo di Solidarietà (European Solidarity Corps - ESC), un'iniziativa che offre nuove opportunità ai giovani europei che vogliono dare un contributo significativo per rispondere a situazioni difficili che interessano le società europee e, allo stesso tempo, acquisire esperienza e capacità utili sia per la vita che per il futuro lavorativo.

Questa iniziativa, già annunciata dal presidente Juncker, rappresenta il primo risultato delle priorità di azione a sostegno dei giovani individuate al vertice di Bratislava del 16 settembre 2016 e riflette l'impegno della Commissione nella realizzazione del principio di solidarietà. L'obiettivo è, infatti, mettere in pratica i valori fondanti dell'Unione dando ai giovani la possibilità di prendere parte a interventi solidali, offrendo il proprio aiuto per affrontare situazioni di crisi in tutta l'UE.

Grazie al Corpo Europeo di Solidarietà i giovani avranno la possibilità di essere inseriti in un progetto di volontariato, in un tirocinio, un apprendistato o un lavoro per un periodo da 2 a 12 mesi. I partecipanti potranno impegnarsi in un'ampia gamma di settori, quali l'istruzione, l'assistenza sanitaria, l'integrazione sociale, l'assistenza nella distribuzione di prodotti alimentari, l'accoglienza, l'assistenza e l'integrazione di migranti e rifugiati, la protezione dell'ambiente e la ricostruzione di comunità dopo calamità naturali. I giovani verranno abbinati a organizzazioni attive nel campo della solidarietà – ONG, imprese, autorità locali – che potranno reclutare i giovani a condizione che soddisfino i criteri per diventare un'organizzazione ospitante e sottoscrivano la Carta del Corpo Europeo di Solidarietà.

I giovani di età compresa tra i 17 e i 30 anni interessati ad aderire all'iniziativa possono già registrarsi al Corpo Europeo di Solidarietà tramite il sito dedicato https://europa.eu/youth/Solidarity_it

L'età minima per registrarsi al Corpo è 17 anni, mentre per partecipare a un progetto di volontariato o occupazionale bisogna essere maggiorenni. Per le opportunità occupazionali è necessario essere cittadini di uno degli Stati membri UE, dell'Islanda o della Norvegia, mentre per il volontariato basterà essere residenti di uno di questi Stati o del Liechtenstein, della Turchia o dell'ex Repubblica jugoslava di Macedonia.

Gli abbinamenti tra partecipanti e organizzazioni dovrebbero aver inizio nella primavera del 2017 ed i primi interventi si prevede avranno luogo entro giugno 2017. L'obiettivo della Commissione è promuovere la partecipazione al Corpo Europeo di Solidarietà di 100.000 giovani europei entro il 2020.

Il Corpo Europeo di Solidarietà verrà finanziato attraverso gli attuali programmi di finanziamento dell'UE, in particolare Erasmus+, EaSi, LIFE ed il Fondo agricolo per lo sviluppo rurale.

Commissione europea - Pagina web dedicata all'iniziativa

Formulari e Documenti



Autore: Silvia Tomasi
Data Pubblicazione: 23.12.2016


Autore ultima modifica: Silvia Tomasi
Data ultima modifica: 02.01.2017
Strumenti personali

EuropaFacile è realizzato su incarico della Regione Emilia-Romagna da

ART- ER S. cons. p. a. - Attrattività Ricerca Territorio

Via Gobetti, 101 - 40129 - Bologna Tel. +39 051 6398099 E-mail: europa@art-er.it