giovedì 07.07.2022
Europa Facile > Scheda News

Scheda News


Aperte le candidature per le Capitali europee del turismo smart 2023

La Commissione europea ha aperto le candidature alla quarta edizione del premio Capitali europee del turismo smart, che incoronerà 2 città europee che spiccano per la loro capacità di agevolare l'accesso a prodotti, servizi, spazi ed esperienze del turismo e dell'ospitalità attraverso strumenti basati sulle TIC (tecnologie dell'informazione e della comunicazione) e di implementare soluzioni innovative e intelligenti e favorire lo sviluppo delle imprese e la loro interconnessione.

Il premio è rivolto alle città dell’UE di almeno 100.000 abitanti (per gli Stati che non hanno città di questa dimensione sarà accettata la candidatura della loro città più grande) e con esso l’Unione intende incoraggiare lo sviluppo di soluzioni innovative ed inclusive per un turismo sostenibile e accessibile, che fa uso delle tecnologie digitali e che rafforza la funzione del patrimonio e dell’industria culturale e della creatività come beni turistici.

Le città che si candidano, oltre ad una introduzione nella quale descriveranno le loro performance come mete di destinazione turistica, dovranno produrre quattro 'relazioni' che illustrino le loro buone pratiche e le misure che hanno implementato per raggiungere tale risultato relativamente alle seguenti 4 categorie:

- Accessibilità: la candidatura deve illustrare se e come la città sia accessibile ai viaggiatori con esigenze speciali, indipendentemente dall’età, dalla situazione economica o sociale o da eventuali disabilità; se sia facilmente raggiungibili con diversi mezzi di trasporto (auto, treno, aereo, bicicletta) e sia dotata di una rete di trasporto interna funzionale ed efficiente; se le informazioni per i turisti siano disponibili in diverse lingue, ecc.
- Sostenibilità: la candidatura deve illustrare come la città stia lavorando per preservare e migliorare l’ambiente e le risorse naturali mantenendo un equilibrio tra lo sviluppo economico e lo sviluppo socioculturale,
- Digitalizzazione. Essere una città del turismo digitale significa offrire informazioni innovative su turismo e ospitalità, prodotti, servizi, spazi ed esperienze adattate alle esigenze dei consumatori attraverso soluzioni TIC e strumenti digitali. La candidatura deve illustrare come la città offra informazioni accessibili digitalmente o addirittura integrate sui trasporti pubblici, le attrazioni e gli alloggi; deve inoltre raccontare se e come sono sostenute le competenze delle imprese turistiche nell’uso di strumenti digitali, etc.
- Patrimonio culturale e creatività: la candidatura deve mostrare come la città stia facendo uso del suo patrimonio culturale e delle sue industrie creative per arricchire l'esperienza turistica e la qualità della vita, e quali azioni stia implementando per aumentare il riconoscimento della città come destinazione di turismo smart etc.

Le candidature ricevute saranno valutate da un comitato di esperti indipendenti che assegnerà loro un punteggio per ognuna delle quattro categorie. Fra tutte quelle che, per ogni categoria, superano la soglia del 50% del punteggio massimo possibile, saranno selezionate le 7 con i migliori punteggi, che saranno quindi invitate a Bruxelles a illustrare la loro candidatura e il programma di attività che intendono sviluppare, in caso di vittoria (per la preparazione del programma di attività le semifinaliste riceveranno specifiche linee guida). La presentazione di questi ultimi programmi si svolgerà in novembre 2022 alla presenza di una giuria di esperti e rappresentanti istituzionali, che al termine eleggerà le due vincitrici e attribuirà il Premio dell’Unione europea per il turismo smart 2023.

La scadenza per la presentazione delle candidature è il 1° giugno 2022.

Maggiori informazioni sul premio e sulle modalità di presentazione della candidatura sono disponibili sul sito web dell’iniziativa.



Autore: Maria Grazia Gotti
Data Pubblicazione: 05.04.2022
Strumenti personali

EuropaFacile è realizzato su incarico della Regione Emilia-Romagna da

ART- ER S. cons. p. a. - Attrattività Ricerca Territorio

Via Gobetti, 101 - 40129 - Bologna Tel. +39 051 6398099 E-mail: europa@art-er.it