mercoledì 16.8.2017
Europa Facile  > Agenda Bandi

Agenda Bandi


EIDHR - Programma pilota per il rafforzamento dei partiti politici ***posticipata la scadenza e variati i Paesi ammissibili***

Titolo

Pilot Programme to Strengthen Political Parties

Fonte

Commissione europea - Sito Web Europa EuropeAid/153778/DH/ACT/Multi del 3/4/2017

Note

La Commissione europea – Cooperazione internazionale e sviluppo (DEVCO) ha pubblicato un bando relativo al programma EIDHR 2014-2020 sul tema del rafforzamento dei partiti politici al fine di supportare la democrazia rappresentativa e il pluralismo politico attraverso il sostegno ai partiti politici, seguendo un approccio multi-partitico, non di parte.

I progetti devono svolgersi in (almeno) uno dei seguenti Paesi: Benin, Bolivia, Ghana, Libano, Maldive, Mongolia, Kyrgyzstan, Indonesia, Isole Salomone (Prima generazione); e poi Georgia, Repubblica di Moldova, Marocco, Tunisia, Malawi, Mozambico, Tanzania, Paraguay, Myanmar, Timor Est e Fiji (Seconda generazione). , Bangladesh, Botswana, Niger, Ruanda, Sri Lanka, Zimbawe.

Il bando è articolato in due lotti:
Lotto 1: Partecipazione delle donne –specialmente le giovani donne-  ai partiti politici
Le azioni devono proporsi di mettere  le giovani donne in grado di assumere un ruolo attivo nella vita dei partiti (anche nelle loro strutture politiche e decisionali) e in generale negli affari politici, sia a livello nazionale sia locale, anche incrementando la percentuale di giovani membri di sesso femminile e di donne decisori /leader nei partiti politici.

Lotto 2: Il sistema dei partiti
Per questo lotto le azioni devono proporsi di:
• supportare il dialogo tra i partiti sui quadri giuridico, finanziario e/o politico che interessano i partiti politici e il loro finanziamento e/o
• sostenere i partiti politici nel migliorare al loro interno la governance, la trasparenza, la responsabilità e il raggio d’azione verso i cittadini (in particolare le donne e i giovani), sia a livello nazionale sia locale.

Sono ammissibili alla presentazione di proposte progettuali in qualità di proponenti le OSC (organizzazioni della società civile), comprese ONG, organizzazioni no-profit, associazioni e fondazioni politiche, organizzazioni locali e agenzie e reti no-profit del settore privato. Ed inoltre gli operatori del settore pubblico, le istituzioni e organizzazioni pubbliche, le autorità locali, le università no-profit e organizzazioni (intergovernative) internazionali. I partiti politici non sono soggetti ammissibili.

Il proponente (applicant) deve presentare la proposta progettuale in partenariato con almeno un co-applicant.

Il budget disponibile per il bando è di 5 milioni di euro (3,8 milioni per il lotto 1 e 1,2 milioni per il lotto 2). Il contribuito per progetto può coprire fino all’80% dei costi ammissibili (minimo 60%), per un massimo di:
- Lotto 1: 1.250.000 euro
- Lotto 2: 600.000 euro

Il bando segue la procedura di presentazione aperta, che implica la presentazione in un’unica soluzione del concept note e della proposta completa di progetto. La Commissione procederà prima alla valutazione dei concept note e solo per quelli che passeranno questa prima fase sarà valutata anche la proposta completa di progetto. Al termine della valutazione si procederà infine al controllo di ammissibilità dei proponenti.

Per inviare una proposta progettuale sia il proponente sia i partner devono essere registrati nel sistema PADOR.

Le proposte progettuali devono essere inviate esclusivamente attraverso il sistema elettronico PROSPECT.

La scadenza per la presentazione delle proposte di progetto è il 04/07/2017 19/07/2017 (a seguito di corrigendum)

Per maggiori dettagli, in particolare le azioni ammissibili all’interno dei diversi lotti e le attività finanziabili, si rimanda alla documentazione disponibile sulla pagina web del bando


NB: il 12 maggio sulla pagina dedicata al bando è stato pubblicato un corrigendum che modifica alcune parti delle Guidelines, in particolare la scadenza e i Paesi nei quali è possibile realizzare progetti. Le modifiche introdotte sono evidenziate nella scheda in colore diverso.

Formulari e Documenti




Autore: Maria Grazia Gotti
Data Pubblicazione: 10/04/2017


Autore ultima modifica: Maria Grazia Gotti
Data ultima modifica: 18/05/2017
Strumenti personali

EuropaFacile è realizzato da Ervet SpA su incarico della Regione Emilia-Romagna

Ervet SpA P.IVA 00569890379 - Via Morgagni, 6 - 40122 Bologna tel. 051/6450411 - fax 051/6450310 - e-mail: info@ervet.it