domenica 19.8.2018
Europa Facile  > Agenda Bandi

Agenda Bandi


Bando Music Moves Europe - Studio di fattibilità per un Osservatorio europeo della musica e analisi delle lacune nelle esigenze di finanziamento per il settore musicale

Titolo

Belgio-Bruxelles: Studio di fattibilità su: La musica muove l'Europa — Studio di fattibilità per la creazione di un Osservatorio europeo della musica, e analisi delle lacune nelle esigenze di finanziamento per il settore musicale - 2018/S 092-207890 - Bando di gara

Fonte

GUCE/GUUE S 92 del 16/5/2018

Note

La Commissione europea ha pubblicato un bando di gara d’appalto (call for tender) per la realizzazione di uno studio di fattibilità per la creazione di un Osservatorio europeo della musica e l'analisi delle lacune nelle esigenze di finanziamento per il settore musicale.

Si tratta di uno dei quattro bandi – due call for proposals e due call for tender (oltre a questa, una seconda call for tender)  – lanciati dalla Commissione in attuazione dell’Azione preparatoria “Music Moves Europe: Boosting European music diversity and talent”, un’iniziativa adottata dal Parlamento europeo lo scorso ottobre, con una dotazione di 1,5 milioni di euro, mirata a sviluppare e testare nuove idee e misure che possano contribuire a preparare un futuro schema di finanziamento appositamente destinato al settore musicale da inserire nella prossima generazione di programmi dell'UE post-2020, in particolare all’interno del programma che subentrerà ad Europa Creativa.

Il bando è suddiviso in 2 lotti:
Lotto 1 - Studio di fattibilità per la creazione di un Osservatorio europeo della musica
L’obiettivo dello studio consiste nell’analisi dei diversi scenari per la creazione e il funzionamento dell'Osservatorio, considerando anche i modelli di altri osservatori europei (culturali) e dell'Osservatorio europeo dell'audiovisivo in particolare, tenendo conto delle caratteristiche e dei requisiti specifici del settore musicale europeo. Lo studio sarà incentrato sui seguenti aspetti:
- scopo del futuro Osservatorio (quali dati saranno coperti),
- l’identificazione delle lacune nella disponibilità dei dati,
- costi e base organizzativa per un funzionamento credibile dell'Osservatorio.

Per questo lotto l'appalto ha un valore stimato di 175.000 euro (IVA esclusa) e la durata del contratto sarà di 12 mesi.

Lotto 2 - Analisi delle tendenze del mercato e delle lacune nelle esigenze di finanziamento per il settore musicale
Lo studio in questo ambito è orientato a due obiettivi specifici:
1) fornire una valutazione dello stato delle attuali tendenze del mercato, esplorare le opportunità offerte alla musica dall'economia digitale, specialmente in relazione a strutture più eque di remunerazione. Lo studio esplorerà per ciascuna tendenza identificata:
- cosa viene attualmente affrontato in modo adeguato dal programma Europa Creativa e in che modo;
- cosa non viene attualmente affrontato in misura sufficiente dagli strumenti di finanziamento europei e come potrebbe essere affrontato dai programmi futuri;
- fornire una giustificazione convincente sulla necessità di un futuro sostegno a livello europeo, tenendo conto del principio di sussidiarietà e della dimensione europea.
2) intraprendere un'approfondita analisi degli stakeholder, garantendo la trasparenza nell'identificazione e nell'inclusione di tutte le parti pertinenti del settore musicale con particolare enfasi al livello europeo.

Per questo lotto l'appalto ha un valore stimato di 175.000 euro (IVA esclusa) e la durata del contratto sarà di 10 mesi.

La scadenza per la presentazione delle offerte è il 2 luglio 2018, ore 10:30 (ora di Bruxelles).

Pagina web di riferimento

Formulari e Documenti




Autore: Silvia Tomasi
Data Pubblicazione: 05/06/2018
Strumenti personali

EuropaFacile è realizzato da Ervet SpA su incarico della Regione Emilia-Romagna

Ervet SpA P.IVA 00569890379 - Via Morgagni, 6 - 40122 Bologna tel. 051/6450411 - fax 051/6450310 - e-mail: info@ervet.it